Corsi Vitamina, integratori di creatività

Finalmente anche via Skype, con programma personalizzabile.

L’oroscopo della comunicazione per il 2020

Io sono Design ascendente Strategia, e tu? Scegli il tuo segno e leggi l'oroscopo per sapere come lavorare quest'anno: è un gioco, ma le indicazioni sono serissime. 

Io sono Design ascendente Strategia, e tu? Scegli il tuo segno e leggi l’oroscopo per sapere come lavorare quest’anno: è un gioco, ma le indicazioni sono serissime. 

Sotto il segno degli Strumenti

Stai per essere dimenticato e quindi finalmente puoi lavorare al meglio. Sei tutto un test, più che mai: impara dai tuoi errori, come sempre, e fatti usare da ciascuno come meriti.

Il mio consiglio è: trova la tua materia prima e fanne un capolavoro.

Sotto il segno del Metodo

Impara l’arte e mettila da parte: vale anche per te, che sai come fare le cose e proprio per questo potrai sempre di più fare a modo tuo.

Il mio consiglio è: spiega bene come usarti e poi svela tutti i difetti, per migliorare sempre. 

Sotto il segno del Risultato

A cosa serve tutto quello che fai? Cambia domanda e impara a formulare con maggiore precisione la risposta: se vendi di più e l’utile scende, a chi giova?

Il mio consiglio è: sorridi alle critiche e metti da parte i guadagni

Sotto il segno del Design

Il disegno è il tuo tratto distintivo, ma inizi a capire che sei fatto di pensieri, parole, opere e soprattutto omissioni. Nel 2020 un buon progetto è caratterizzato da quello che non c’è.

Il mio consiglio è: se qualcuno dice che sei solo fuffa, accarezzalo

Sotto il segno della Creatività

Ti hanno detto che sei diventato una commodity, quindi mettiti comoda e regna in spazi nascosti eppure vitali. La UX, per esempio.

ll mio consiglio è: meno ti vedono più conti

Sotto il segno dei Bit

Te ne hanno dette di ogni, in particolare che sei bianco e nero, nero e bianco. Eppure nessuno dice al 2020 che sarà povero di spirito solo perché contiene solo due numeri. 

Il mio consiglio è: se non puoi essere continuo, sii discreto

Sotto il segno degli Atomi

Un secolo fa la fisica inizia un viaggio senza ritorno, infilandosi nell’equivalente psicofisico di un buco nero. Oggi iniziamo ad accettare un micromondo fatto di forse e a godercelo pure.

Il mio consiglio è: se ti danno del quanto, chiedi aiuto ai bit

Sotto il segno dell’Informazione

Non sei un dato, non sei un indizio, quest’anno inizia il ritorno a casa, nel mondo delle prove. Fai attenzione ai Proci e manda un Uber per Penelope, che disfare la tela è molto più utile di pubblicare mille orditi al minuto.

Il mio consiglio è: sei ancora la regina e puoi farcela anche senza re

Sotto il segno del Piano editoriale

Si parlerà molto di te, soprattutto male. Che non servi. Che il funnel si è appiattito. Il customer journey strizzato. Il problema è che parlano di qualcos’altro, giusto?

Il mio consiglio è: sii nativo, sii istintivo, sii invisibile, ma siici

Sotto il segno del Dipende

Nel 2020 – e seguenti – vale la pena di viaggiare sottotraccia. Ci sei e conti più del solito, ma fake it till you make it: per un po’ meglio dare risposte certe.

Il mio consiglio è: bonne mine

Sotto il segno dei Social

È la fine dell’infinite scroll e l’inizio dell’esplorazione tridimensionale. Pronto a dire ok boomer a chiunque pensi che se non è verticale non conta?

Il mio consiglio è: vediamo solo quello che vediamo, solo tu sai quante cose non

Sotto il segno della Strategia

Quest’anno ti travestirai da Materia Prima, perché sei nascosta in quello che ancora non possiamo fare. Se non lo puoi fare sognalo, raccontalo e solo a quel punto progettalo. 

Il mio consiglio è: dream it, be it

Vuoi le coccole al lunedì mattina?

E poi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
Tutti i campi sono obbligatori.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>