Design your life

Un corso per ripensare il proprio lavoro o il proprio ruolo in azienda senza farsi travolgere dal cambiamento

Milano (vicino alla Stazione Centrale), 08 novembre 2017

240,00 180,00 + IVA

Disponibile

Descrizione

Design is thinking by doing

Come fare a ripensare il proprio lavoro o il proprio ruolo in azienda senza farsi travolgere dal cambiamento? Come inventarsi o reinventarsi rimanendo se stessi, solo un po’ più allenati? È possibile lasciarsi travolgere dagli eventi divertendosi pure? Noi abbiamo ripensato il Design Thinking tradizionale così:

Lamentela > Idea > Proposta > Esperimento

Un viaggio per scoprire come sono cambiate molte cose che oggi consideriamo normalissime e per imparare a smontare e rimontare quello che stiamo facendo, per farlo funzionare meglio senza dover buttare via tutto. A 30 anni, a 40 anni, a 50 anni: cambiare vita è possibile, basta deciderlo.

Più in dettaglio

  • Come riconoscere e superare la resistenza al cambiamento
  • Problemi stregati, problemi impossibili e problemi risolvibili
  • Cos’è il Design Thinking e come applicarlo
  • Come affrontare l’indecidibilità: i problemi stregati hanno soluzioni (ma non una Soluzione)
  • L’empatia come stile di vita e di lavoro
  • Prototipi e test: come passare dall’idea alla pratica

Il corso inizia alle 10 e finisce verso le 17; vieni vestito comodo e pronto a metterti in discussione. Porta il tuo strumento preferito per pensare, qualunque esso sia (computer, smartphone, carta, matite o pennarelli).

Milano (vicino alla Stazione Centrale), 08 novembre 2017

Design your life

Un corso per ripensare il proprio lavoro o il proprio ruolo in azienda senza farsi travolgere dal cambiamento

240,00 180,00 + IVA

Ti potrebbe interessare…

Recensioni

  1. Il corso di Mafe de Baggis è stato davvero importante in questo momento della mia vita professionale. Un approccio metodologico che agisce in maniera olistica e che vi farà rivedere completamente il vostro modo di pensare. Prima un bello scrub sulle vostre convinzioni e abitudini, poi si passa all’apertura mentale, infine si procede con maschere nutritive e idratanti a base di metodi e tecniche per strategie di comunicazione ad hoc. Bravi e competenti tutti i relatori – oltre a Mafe, sono intervenuti Filippo Pretolani, Mauro Pellegrini, Alberto Puliafito – che hanno concorso a creare un’atmosfera di grande empatia ed entusiasmo che ha permesso a noi partecipanti di recepire al meglio tutti gli argomenti trattati e di divertirci anche parecchio. Consigliatissimo A+++

  2. Fare un corso con Mafe apre la mente e libera le energie (insomma, lei lo dice e poi lo fa davvero). Ogni volta esco con idee da mettere in pratica, risposte a domande che non mi ero ancora posta, energia e forza per liberarmi e, soprattutto, ascolto pieno e sincero. Mafe è una vitamina da assumere con regolarità. <3

  3. Un corso necessario. Per focalizzare gli obiettivi, per sbloccare le paure, mettere punti e andare a capo.