I consigli di lettura per “Design Thinking”

design-thinkingIl 22 febbraio c’è la nuova edizione di “Design Thinking (a modo nostro)”: io, Mauro Pellegrini e Filippo “gallizio” Pretolani prendiamo una tecnica anglosassone ormai rodata e la adattiamo al nostro essere italiani, latini, mediterranei: un po’ più cialtroni, molto più creativi. Smontare e rimontare è la nostra parola d’ordine: guardare qualcosa come se fosse la prima volta, farla a pezzi e rimetterla insieme e vedere cosa succede, e poi ripetere. È un po’ come yoga: sembra facile, ma serve molto allenamento.

guido-octagons-copy

Nella prima edizione (29 gennaio 2016) ci siamo allenati con un gruppo di persone straordinarie (non dico per dire), ma se vuoi provare da solo ecco un po’ di letture/video per iniziare:

 

( il workshop è in promozione a 160 euro + IVA fino al 15 gennaio)

1 Comments Added

Join Discussion
  1. Gian 31/01/2017 | Rispondi
    Gnam! Quanta buona roba sul tuo sito, Mafe! Mi trovo ora a ripensare e riprogettare la mia vita. Ma con la consapevolezza e il "distacco" di un designer, stavolta. Meditazione e design: che mix!

Leave a Reply

Reset all